L’eleganza maschile “parla” napoletano, con la Maison Rubinacci, che firma abiti su misura per gli uomini più raffinati al mondo

atelier rubinacci

Maison Rubinacci eleganza made in Italy

Il segreto di uno stile intramontabile? L’eleganza. E se ad affermarlo sono Mariano e Luca Rubinacci, dei veri artigiani del lusso,  icone indiscusse di ricercatezza e qualità made in Italy nel mondo, c’è da crederci. Da tre generazioni, infatti, la Maison Rubinacci veste gli uomini più raffinati del globo, nel segno della più autentica tradizione sartoriale partenopea.   

Una vera e propria istituzione fondata nel 1932 da Gennaro Rubinacci, detto Bebè, che aprì a Chiaja la sua London House, più che un atelier, un salotto di classe per gentleman napoletani e non solo, il cui nome richiama la ricercatezza anglosassone. Un luogo speciale, che negli anni ha accolto tantissimi uomini eleganti, compresi personaggi illustri del calibro di re Umberto di Savoia, Vittorio De Sica ed Eduardo De Filippo, cui sono seguite boutique a Milano, Londra e Tokio, con attuale “quartier generale” a Napoli, nello storico Palazzo Cellamare.

Veri e propri templi del bien vivre e del bel vestire, che vedono protagonisti abiti esclusivi, giacche, pantaloni e cravatte, tutti rigorosamente realizzati a mano da una quarantina di sarti fidati, autentici artigiani del lusso, che creano morbidi capolavori “su misura”. Opere d’arte da indossare, dai tessuti pregiati e curate nei minimi dettagli, che hanno permesso allo stile sartoriale napoletano di entrare nella collezione permanente della sezione Costume e moda di uno dei musei più prestigiosi al mondo, il Victoria&Albert Museum di Londra.

Fiore all’occhiello della Maison Rubinacci, la giacca destrutturata, rivisitazione di quella classica, ma sfoderata e molto più leggera, caratterizzata, tra l’altro, dalla tipica “manica a mappina”, particolare arricciatura, che permette movimenti più sciolti al braccio. Perfetti padroni di casa, gli impeccabili gentleman, Mariano Rubinacci e il figlio Luca, che negli ultimi anni è stato inserito più volte, da riviste di settore come GQ British, ai primi posti nelle classifiche degli uomini meglio vestiti al mondo. Un dandy moderno, perfetto ambasciatore della tradizione sartoriale napoletana, non solo nel nostro Paese, ma in ogni angolo della Terra, grazie anche ai suoi trunk show, con i quali porta l’eleganza di famiglia around the world.

Panerai

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *