Lampade Foscarini, opere d’arte made in Venezia, che incentivano emozioni e condivisione

Splendide accese, sorprendenti da spente: esclusive creazioni made in Italy, autentiche, sempre e comunque. Sono le lampade Foscarini, raffinate e mai banali, frutto di un sodalizio perfetto tra designer visionari e maestri artigiani, capaci di trasformare idee particolari ed innovative in luminose opere d’arte, pronte a rendere unico ogni ambiente della casa, ma anche atelier, studi e spazi outdoor sparsi in ogni angolo del mondo.

Fondata nel 1981 a Venezia, anzi, per la precisione sull’isola di Murano, l’azienda Foscarini, in questi anni, per le sue lampade da tavolo, piantane e lampadari, è passata dall’utilizzare esclusivamente vetro soffiato, come da tradizione del posto, a materiali sempre più innovativi, come il polietilene e un misto di fibra di vetro e filo di carbonio.

Veri e propri capolavori, curati nei minimi dettagli, che non sfigurerebbero affatto in gallerie d’arte contemporanea: pezzi dinamici e dalle linee pulite, a volte un po’ stravaganti, che non perdono però mai di vista l’obiettivo principale: illuminare gli ambienti con luci morbide ed avvolgenti, regalando al contempo atmosfere fuori dal tempo, rigorosamente made in Italy.

Quelle firmate Foscarini, infatti, non possono considerarsi semplici lampade, ma nascondono una vera e propria filosofia che incentiva racconti, relazioni, emozioni e condivisione. 

Opere d’arte, più o meno leggere, che accanto all’intramontabile vetro soffiato ora vedono protagonisti anche pvc, alluminio, policarbonato, acciaio, silicone, abs o cemento, per dar forma a collezioni di qualità italiana sopraffina dai nomi evocativi, come Bahia, Big Bang, Le Soleil e Caboche, incredibile linea gioiello che gioca su trasparenze e chiaroscuri.   

Lampade-icona, che arredano e “dialogano” con l’ambiente e che ora, grazie al sistema MyLight, si potranno controllare e personalizzare attraverso un’app, in base alle esigenze dei padroni di casa. Tramite smartphone o tablet sarà, infatti, possibile accendere o spegnere le lampade, regolarne l’intensità e addirittura creare coreografie di luce.   

Nautic sud

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *