Il Sannio: Capitale del Vino Falanghina 2019.

Il Recevin

Con lo scopo di difendere e fornire assistenza alle amministrazioni locali economicamente legate al vino, nasce l’organo europeo Recevin. Nel corso degli anni, le associazioni nazionali del vino degli 11 paesi membri di quest’organizzazione hanno creato una rete di sostegno: circa 800 città rappresentano la forza trainante attraverso la quale promuovere il turismo, lo sviluppo di progetti e la diffusione di attività legate al vino.

Città del vino

Recevin, inoltre, ogni anno si impegna a decretare una Città del vino. Quest’anno il titolo spetta al territorio del Sannio, costituito dalle municipalità di Guardia Sanframondi, Castelvenere, Sant’Agata de ‘Goti, Torrecuso e Solopaca, e al suo vino Falanghina. Questa nomina, ufficializzata al Parlamento Europeo a Bruxelles, rappresenta un’occasione unica per la creazione di tanti eventi enogastronomici, durante tutto l’arco del 2019.

Produzione e valorizzazione della Falanghina

È una vetrina particolarmente importante per la valorizzazione della produzione della vinificazione della Falanghina del Sannio, un prodotto Italiano di altissima qualità e un territorio da promuovere con grande orgoglio per le molteplici bellezze naturali, artistiche, culturali ed enogastronomiche.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *